mamoiada, zibbo e i suoi fratelli

6 settembre 2016  |  di Piero Careddu

MAMOIADA E LA NUOVA GENERAZIONE DI VINI VERI

Non ho intenzione di rifilarvi il  pippone su Mamoiada e le maschere, il carnevale, la magia ancestrale ecc. ecc. ecc., anche se i vini mamoiadini, visto che di vino debbo scrivere, qualcosa di metafisico e incantato lo portano nella loro stessa natura. Ma aldilà di qualsiasi considerazione esoterica, una cosa è certa: questo piccolo paese abitato da poco meno di tremila esseri umani, al centro di una Barbagia sempre più globalizzata,  diventa anno dopo anno il punto di riferimento per chi è interessato ad un’enogastronomia che metta territorio, rispetto dell’ambiente e salute al centro della propria progettualità. Continua »

4112… GRANDE CUCINA A FIUMICINO

25 luglio 2016  |  di Yohanka Alfonso Contreras

Quarantunododici a Fiumicino: Un angolo di sorprese e un cuoco nel suo angolo.

La voglia di sapere cosa sia davvero addentrarsi nell’atmosfera delle rinomate stelle Michelin ricreate da tantissimi film -dopo che quello del cuoco è diventato un mestiere così in voga- e la curiosità di scoprire cosa significa e quanto sia impegnativo dal punto di vista economico, mangiare in un luogo segnato da questa influente riconoscenza, m’indirizzarono verso il bistrot situato all’interno dello spazio Quarantunododici.

Continua »

Chidera: eleganza e sostanza in forma di cannonau.

12 maggio 2016  |  di Piero Careddu

CHIDERA 2014 – Cannonau di Sardegna 2014

Az. Agr. CHIDERA – Dorgali ( Nu)

Chi conosce  Dorgali sa quanto è importante per il paese la Vallata di Oddoene. Parlo di quella striscia di terra, dalla vegetazione a tratti lussureggiante, che accompagna il paesaggio dai piedi del centro abitato fino alla famosa gola di Gorroppu.  Una Valle fondamentale per l’economia di Dorgali e in particolare per la tradizione enologica che ne è sempre più il fiore all’occhiello. Da quando il mio mestiere mi ha portato a queste latitudini, la conoscenza di una realtà fatta di piccoli produttori mi regala sorprese spesso entusiasmanti.

Continua »

nuove considerazioni sulla sensazione di appagamento nel vino e nei distillati

4 maggio 2016  |  di Piero Careddu

Ho già affermato più volte, provocando autocombustioni di molte code di paglia, che  nel mondo dell’ Assaggio Professionale si rende necessario e urgente un cambio di rotta rivoluzionario. Una svolta epocale che consenta di ripristinare i collegamenti ad una realtà, quella del mondo del vino e del beverage, che cambia a velocità folle e senza le adeguate chiavi di lettura. Continua »