L’invasione romana dei naturali

8 febbraio 2016  |  di Piero Careddu

LA DUE GIORNI DEI VIGNAIOLI NATURALI A ROMA ALL’EXCELSIOR

Sabato 6 e domenica 7 febbraio si è svolta,  al The Westin Excelsior Rome, l’ottava edizione di Vignaioli Naturali a Roma: una kermesse di due giorni dedicata ad una grande fetta di quei viticultori che hanno scelto un sentiero produttivo senza scorciatoie e senza gli aiuti della chimica di sintesi. Tantissimi interpreti del vino organico, da tante parti del mondo, ognuno con i propri percorsi agricoli, ognuno con il proprio stile ma uniti da grandi allegria e convivialità. L’ambiente sfarzoso dei saloni dell’Excelsior di Via Veneto non è bastato a mascherare la naturale informalità e la grande energia che l’esercito di contadini-viticultori emanava fin da quando ci si affacciava ai banchi di degustazione. Continua »

SOMMELIER, DECLINO O RINASCITA

22 gennaio 2016  |  di Piero Careddu
Essere Sommelier in questi anni di crisi e cambiamenti repentini, costringe i portatori sani di buon senso  a porsi tutta una serie di domande  per andare oltre gli steccati di accademismi ammuffiti e ormai sempre più lontani dalla realtà. D’altronde l’esistenza, in territorio italiano, di ben cinque associazioni di assaggiatori di vini e distillati, altro non è che il sintomo manifesto di una patologia che annuncia l’irreversibile declino della figura del sommelier per come è stata a tutt’oggi concepita. Continua »

Birrificio GattArancio: birra per passione

21 gennaio 2016  |  di Fabio Piredda

Qualche settimana fa in un piacevolissimo e caldo week-end cagliaritano ho avuto l’occasione di visitare uno degli ultimi birrifici aperti in Sardegna: il “Birrificio GattArancio”. Non si tratta di un birrificio che produce per rivenditori. Al contrario tutta la sua produzione è interna a una splendida birreria, ed è finalizzata esclusivamente al consumo interno a essa. Continua »

GRUCCIONE, CHAMPAGNE E PALESTINA

29 dicembre 2015  |  di Piero Careddu

BREVE RACCONTO DI UNA SERATA PIENA DI SORPRESE E MAGIE INCROCIATE

Oggi si usa dire, per esprimere apprezzamento di un qualche bel luogo, che è un posto magico. Poi vai a vedere e scopri che questa presunta magia è attribuita a patinati hotels a cinque stelle, quasi sempre sul mare e con un’approccio all’ospitalità che di magico e vero ha molto poco e che, nella realtà, sono solo fabbriche di sprechi e inquinamento. L’Antica Dimora del Gruccione magica lo è sul serio, se per magia si intende un’idea di accoglienza profondamente permeata di cultura del territorio, amore per la memoria e larga apertura all’intero mondo circostante

Continua »